stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, nomina di due assessori in alto mare
GIUNTA ACCORINTI

Messina, nomina di due assessori in alto mare

di

MESSINA. Al Comune la mancata sfiducia al sindaco Accorinti provoca nuovi effetti politici. È sull’ufficio di presidenza del Consiglio comunale e sui nuovi due assessori che è stata innescata l’ennesima miccia. Dopo le dimissioni dei vicepresidenti d’aula Nicola Crisafi e Nino Interdonato i Centristi per la Sicilia, gli ex Udc, hanno deciso di interrompere i rapporti politici con il presidente del Consiglio Emilia Barrile.

Oggetto dello “scontro” l’applicazione del regolamento. “All’art. 15 stabilisce che il presidente del Consiglio comunale rappresenta l’intero consiglio – scrivono i consiglieri Centristi - ne tutela la dignità del ruolo e assicura l’esercizio delle funzioni allo stesso attribuite dalle leggi, dallo statuto e dallo stesso regolamento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X