stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Pettineo, via ai lavori antisismici alla scuola elementare
COMUNE

Pettineo, via ai lavori antisismici alla scuola elementare

Partono i lavori per il miglioramento sismico della scuola elementare del Comune di Pettineo. Ieri si è svolta la cerimonia di consegna dei lavori alla ditta Amato Mario di Chiaramonte Gulfi, aggiudicataria dell’appalto dopo la gara espletata dall’Urega di Messina. La Amato ha vinto la gara con un ribasso del 29 per cento sull’importo a base d’asta di quasi 391 mila euro.

Alla cerimonia, oltre al direttore dei lavori, l’architetto Giuseppe Saitta, al coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione, il geometra Angelo Liberto, e al viceresponsabile dell’area tecnica del Comune di Pettineo, geometra Giuseppe Salamone, erano presenti il sindaco Domenico Ruffino, gli Assessori Grillo, Sanguedolce e Giglio, il presidente del Consiglio comunale Gianfranco Gentile, il capogruppo di maggioranza Rudilosso e il consigliere Rosario Di Marco.

Gli interventi serviranno a garantire la sicurezza dell’edificio scolastico in caso di calamità naturali. I muri perimetrali e quelli portanti verranno rafforzati mediante la posa di intonaco armato, in questo modo la rete assorbirà gli sforzi di trazione, mentre la malta strutturale contribuirà ad assorbire gli sforzi di compressione. Previsti anche interventi per migliorare la risposta delle strutture orizzontali, oltre alla sostituzione degli infissi, al fine di migliorare anche le prestazioni energetiche dell’edificio.

«I lavori che consegniamo oggi all’impresa aggiudicataria - ha detto il sindaco Ruffino - fanno parte di un piano strategico che punta a rendere più sicuri, in caso di calamità naturali, tutti gli edifici strategici del nostro paese; come sempre accade, quando si ha a che fare con il modo degli appalti pubblic , anche in questo caso ci sono stati degli imprevisti che hanno ritardato l’avvio dei lavori, in ultimo anche il Covid ci ha messo lo zampino rimandando di quasi due mesi la consegna. Ma oggi siamo qui, e queste giornate ci ripagano dei sacrifici fatti».

«La scuola è luogo di formazione e crescita, dove gli alunni, trascorrono gran parte della loro giornata, ed è doveroso e fondamentale che ogni edificio scolastico sia messo in sicurezza», ha detto l’assessore alla Pubblica istruzione Mariolina Sanguedolce.

Durante l’esecuzione dei lavori gli alunni seguiranno le lezioni nelle aule del plesso della scuola dell’infanzia siti nel cortile retrostante a quelli della scuola primaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X