stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni a Lipari, Emanuele Carnevale si candida a sindaco
AMMINISTRATIVE 2022

Elezioni a Lipari, Emanuele Carnevale si candida a sindaco

Messina, Politica
Emanuele Carnevale

La campagna elettorale a Lipari entra nel vivo. Con la lista civica “Insieme Si Può” ed un logo che richiama gli elementi simbolici dell’arcipelago eoliano, l’ingegnere Emanuele Carnevale ha annunciato ufficialmente la sua discesa in campo. Classe 1963, professionista e imprenditore molto noto nella comunità eoliana, Carnevale è il volto nuovo della scena politica locale: “Il simbolo che abbiamo scelto racchiude l'anima profonda delle nostre magnifiche isole e vuole radunare attorno a sé le forze migliori del nostro territorio. Il nostro amatissimo mare, la Cattedrale come emblema del nostro patrimonio culturale e la selvaggia bellezza dei nostri vulcani: è da qui che vogliamo ripartire per far voltare pagina alle isole Eolie e alla sua gente”.

“In questi ultimi anni alle Eolie si sono persi centinaia di posti di lavoro - dichiara Carnevale - Uno dei miei più grandi obiettivi è quindi quello di creare le condizioni per dare la possibilità ai nostri giovani di costruire il loro futuro nelle nostre isole”. Il bilancio delle precedenti amministrazioni, secondo il candidato sindaco, è decisamente deficitario: “Partiremo proprio dalla macchina comunale attraverso l’avvio di nuovi bandi di assunzione che consentiranno nei prossimi anni di coprire tutti i posti vacanti che oggi superano le 100 unità. Promuoveremo sin da subito una politica tesa alla creazione di “nuove stagionalità” per dare lavoro nelle nostre isole 12 mesi l’anno. Come? Incentivando tutte quelle forme di turismo tipiche della bassa stagione che sono davvero alla portata del nostro territorio”.

Non solo alleggerimento della macchina burocratica e turismo, nel programma dell’ingegnere Carnevale spiccano, tra gli altri, ulteriori temi caldi: “Punteremo forte sull’innovazione e l’informatizzazione di tutti i servizi comunali. Questo chiaramente richiederà l’assunzione di nuova forza lavoro più competente e specializzata, oggi purtroppo sempre più orientata a lasciare Lipari. Intendo inoltre occuparmi con convinzione di agricoltura e pesca, due settori che negli ultimi anni sono rimasti drammaticamente ai margini dell’agenda politica”. La sfida agli altri quattro candidati sindaco, in vista del voto del prossimo 12 giugno, è lanciata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X