stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, quasi finito lo spoglio del referendum: prevale il "no" a Montemare
COMUNI

Messina, quasi finito lo spoglio del referendum: prevale il "no" a Montemare

Messina, Politica

Quando mancano 4 sezioni all'appello, il referendum secessionista su Montemare a Messina si delinea: il "No" ha vinto quasi doppiando il "Si". Lo comunica il comitato per il No a Montemare.
"I Messinesi  hanno deciso che la storia del nostro territorio dovrà essere unica ed unita, forte, senza la creazione dell'ennesimo carrozzone politico utile soltanto alle poltrone di pochi", è scritto in una nota. Il No a Montemare ha vinto con il 65,18% di consensi (52.606 voti) contro il 34,82% (28.103 voti) del Sì, interessante notare come il NO abbia vinto anche in alcuni villaggi coinvolti dalla secessione:  Gesso con il 59,79%;  Rodia con il 51,89%; Piano Torre con il 56,98%; San Saba con il 58,61%. In altre sezioni sempre ricomprese dalla secessione il sì ha vinto di misura: Spartà (114 SI e 112 NO); Orto Liuzzo (131 SI e 130 NO).  "Alla fine il Sì a Montemare (nelle 13 sezioni dei territori coinvolti dalla secessione) si ferma a poco più del 56%, simbolo che la battaglia per un territorio unito non riguardava il solo "centro" -come qualcuno aveva affermato- ma la città, tutta", continua la nota del comitato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X