stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Le Eolie diventeranno più green, pronti progetti di investimento per 53 milioni
FONDI PNRR

Le Eolie diventeranno più green, pronti progetti di investimento per 53 milioni

di
Messina, Politica
Foto Notiziarioeolie.it

Le Eolie diventeranno “Isole Verdi” grazie ai 53 milioni di euro stanziati con il Pnrr. La giunta guidata dal sindaco Riccardo Gullo per l’efficientemento energetico ha conferito incarichi ai progettisti per 160 mila euro.
“Riguarderanno – spiega il sindaco Gullo - la progettazione definitiva ed esecutiva di interventi di efficienza energetica, mobilità sostenibile e adattamento agli impatti ai cambiamenti climatici nelle isole minori, la tutela e la gestione delle risorse idriche, delle reti idriche e l’ammodernamento per l’approvvigionamento. E ancora di elevare il livello di protezione ambientale, il recupero di sentieri e la tutela della flora”.
Gli incarichi: Impegno spesa di 43 mila all'ingegnere Domenico Majolino di Messina, 35 mila 728 euro per l'ingegnere Antonio Pio D'Arrigo di Messina, 34 mila 274 euro per l'ingegnere Gaetano Merlino di Lipari, 28 mila 463 euro per l'ingegnere Giovanni Mollica di Lipari, 14 mila 801 euro per il rup (responsabile unico procedimento) Carmelo Meduri e assistente amministrativo Ivan Ferlazzo, 13 mila 742 euro per rup Carmelo Meduri e assistente amministrativo Osvaldo Saltalamacchia, questi ultimi dipendenti del Comune di Lipari.
Altri interventi riguarderanno i rifiuti urbani con sistema di raccolta, impianti di compostaggio, isole ecologiche, la mobilita sostenibile con acquisto pubblico-privati di veicoli elettrici/ibridi, incentivi per acquisto di scooter elettrici, biciclette e monopattini; impianti di dissalazione, efficientamento energetico del patrimonio immobiliare pubblico; energie rinnovabili con la realizzazione di impianti anche con sistemi di accumulo".
Altri progetti saranno realizzati in sinergia con la Città Metropolitana di Messina e con il parco archeologico delle Eolie. Riguarderanno la riqualificazione del parco di Diana a Lipari, l'abbattimento delle barriere architettoniche nelle spiagge, l'illuminazione del lungomare di Canneto lato monte, la riqualificazione dell'area urbana di Sant'Anna, il campetto e la palestra nelle scuole di Filicudi e Canneto ecc. Le quote di ripartizione delle risorse, sono state destinate al Comune di Lipari che comprende le isole di Lipari, Stromboli con Ginostra, Vulcano, Panarea, Filicudi e Alicudi. Per i comuni dell'isola di Salina è stata destinata la somma di 8.728.333 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X