stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Vittime civili di guerra, incontro a Taormina per l'istituzione di una giornata nazionale
IL DIBATTITO

Vittime civili di guerra, incontro a Taormina per l'istituzione di una giornata nazionale

guerre, Messina, Società
Giuseppe Castronovo

A Taormina una giornata dedicata alla pace e al dialogo tra i popoli. Un evento organizzato dall'associazione nazionale Vittime civili di guerra.

Dopo i saluti istituzionali di Anna Rossomando (vice presidente del Senato), Fabio Massimo Castaldo (vice presidente del Parlamento Europeo), Mario Bolognari (sindaco di Taormina), Gianfranco Miccichè (presidente dell'assemblea Regione siciliana) e Maria Teresa Sempreviva (vice capo della Polizia), si è dunque svolta una tavola rotonda dal titolo “Mai più vittime civili di guerra – la cultura della pace e della solidarietà quale strumento di prevenzione e risoluzione dei conflitti”.

Un incontro per promuovere appunto una giornata che renda omaggio alle Vittime civili di guerra.

«Come vittime civili di guerra italiane – ha dichiarato il presidente Castronovo – siamo stati pionieri a livello internazionale nell'aver ideato e proposto la prima giornata nazionale in ricordo delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo. La seconda Guerra Mondiale è stato il primo conflitto bellico contro le popolazioni civili più che contro gli eserciti. Milioni sono state le vittime civili di guerra create da quel conflitto bellico, mentre oggi sono diventate addirittura molte di più a causa delle molteplici guerre che tuttora si combattono nel mondo".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X