stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Despar all’esame di maturità contro Imperia
PALLANUOTO

Despar all’esame di maturità contro Imperia

di
Domani sfida alla squadra che all’andata inflisse una sonora lezione. Ma adesso la classifica dice che le messinesi sono avanti di un punto

MESSINA. Finalmente la Despar torna a giocare. Domani, con inizio alle 15 alla Cappuccini per la prima giornata di ritorno, riceve la visita della corazzata Imperia. Molta acqua è passata da quel brutto esordio stagionale, e molti i cambiamenti. Intanto vi è una classifica che non trova le liguri al comando ma al terzo posto con un punto in meno rispetto alle messinesi, poi la esponenziale crescita del sette ora affidato a Mirarchi e poi in questa replica la Despar potrà disporre di una sempre verde Silvia Bosurgi che ad Imperia non era presente.

Con questi dati e riavvolgendo il film di quella prestazione, sicuramente si assisterà ad una gara ben diversa dove accantonata l'emozione dell'esordio e l'eccessivo entusiasmo per le ottime perfomance in Coppa Italia c'è la consapevolezza di poter fare sempre meglio. Il tecnico Mirarchi, come il suo collega ligure Capanna, non hanno avuto in questa lunga pausa, gli organici al completo per preparare nelle migliori condizioni la sfida. "Quattro pesanti assenze - ha ammesso il team manager Valentina Sabatini - le nostre tre azzurre e Sevenich, impegnate con le rispettive nazionali contro Ungheria e Spagna (replica delle due recenti finali dell'Europeo), ma anche Imperia era privo delle sue tre chiamate dal Ct Fabio Conti.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X