stampa
Dimensione testo
BASKET

A casa Upea non si passa, si inchina anche Varese dell'ex Pozzecco

Grandiosa prestazione dei padroni di casa, che vedono avvicinarsi sempre più i play-off
CAPO D'ORLANDO. La migliore Upea dell'anno batte l'Openjobmetis agganciandola a quota 10 in una classifica di serie A sempre più tranquilla con i play-off più vicini. Un'ottima difesa ed un attacco determinato hanno annientato i biancorossi, impalpabili per quasi tutto il match con una fiammata finale per un calo fisiologico dei paladini che per reale convinzione in una serata.
E' una ottima Upea gia' dal secondo quarto quando Archie continua spalleggiato da Freeman e le loro due triple a testa fanno 12-6 al 3', con il piazzato di Basile e quello di Henry che al 7' doppiano Varese. L'ingresso di Robinson sembra rivitalizzare i biancorossi, traditi da Rautins, ma l'Upea gestisce concendendo qualcosa. Un normale calo dei 'paladini', anche per le limitate rotazioni, consente a Varese di provare la clamorosa rimonta con Robinson, Diawara e Callahan a firmare il micidiale 14-0 e poi 18-2 che fanno 68-60. Un siluro di capitan Soragna ed i punti di Freeman congelano la rimonta e regalano la quarta vittoria di fila al PalaFantozzi.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X