stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Messina, Stracuzzi dà l’altolà: «Non cederò la maggioranza»
LEGA PRO

Messina, Stracuzzi dà l’altolà: «Non cederò la maggioranza»

di

MESSINA. L’ultimo obiettivo è stato raggiunto, ora è tempo di programmare il futuro. Archiviata la stagione con un onorevole settimo posto che vale anche l’accesso alla prossima Tim Cup, la coppa Italia che coinvolge anche i club di A e B, il Messina è già proiettato sul futuro. La settimana appena trascorsa è stata intensa e ricca di colpi di scena, con la trattativa iniziata e finita con il gruppo Barbera che avrebbe voluto ricapitalizzare la società in cambio di una nuova divisione delle quote.

Il presidente Stracuzzi e gli altri soci hanno detto no, convinti di continuare a portare avanti da soli il progetto Messina, o comunque non disponibili a rinunciare alla maggioranza delle quote societarie. «Siamo pronti a lasciare al massimo il 49%, chi vuole può acquisire quello» ha sentenziato il numero uno della società. Barbera e i suoi potenziali soci ne hanno preso atto e si sono tirati indietro. Ora, però, per il Messina viene il difficile.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X