BASKET

Betaland «super», umiliata Cantù. Vittoria da record: 43 punti di scarto

di

CAPO D'ORLANDO. La Betaland umilia una Cantù reduce da due successi casalinghi ed in forte ascesa con in più l' esordio del forte Acker come ciliegina dopo il +21 su Sassari, giusto per aumentare i meriti di un team biancazzurro mai così bello, mai così squadra e mai così vincente di 43 punti in serie A visto che il record precedente risaliva al 28 ottobre 2007 quando l' allora Pierrel si impose 100-72 su Udine.

Insomma serata perfetta per la squadra orlandina che ha potuto ruotare appena 7 uomini per gli infortuni di Berzins, Nicevic e quello in extremis di Perl, ma che ha chiuso con 6 giocatori in doppia cifra, 43 rimbalzi a 26, 125 di valutazione a 30 e 14 assist di uno straordinario Fitipaldo, mvp con 29 di indice quasi quanto tutti i brianzoli insieme.

«Stiamo costruendo una grande bella realtà - commenta coach Gennaro Di Carlo negli spogliatoi - e senza presunzione è una vittoria importante con una realtà come Cantù giocando a basket e difendendo direi molto bene. Dedico a Berzins, Perl e Nicevic la vittoria perchè pur infortunati sono sempre vicini ad un gruppo davvero bello che è un piacere allenare».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X