stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Messina ora è penultimo, con la Vibonese vietato sbagliare
SOLO A +1 SUL CATANZARO

Il Messina ora è penultimo, con la Vibonese vietato sbagliare

di

MESSINA. C'è ancora tanta rabbia. Per l'ingenuità che è costata almeno un punto a Cosenza, ma anche per qualche decisione che ha lasciato l' amaro in bocca, in casa Messina.

Di arbitri si parla sempre il meno possibile, ma non è facile in un momento in cui tutti gli episodi girano male. Anche al San Vito, il terreno di gioco della squadra rossoblù, il Messina ha dovuto subire un penalty che è stato quantomeno generoso per gli avversari.
Era già accaduto a Melfi e in casa con il Lecce, con l' aggravante che stavolta il rigore concesso al Cosenza è stato decisivo.

In verità, però, in questo caso, pur essendo possibile inquadrare la massima punizione fra quelle «generose», non si è trattato di una vera e propria svista, ma solo di un caso dubbio, sul quale l' arbitro ha deciso in modo sfavorevole al Messina.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X