stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Dagli Usa alla Sicilia, il viaggio di una famiglia americana alla scoperta delle proprie origini

Dagli Usa alla Sicilia, il viaggio di una famiglia americana alla scoperta delle proprie origini

di

Non è solo un modo nostalgico di riscoprire le proprie radici, ma un vero e proprio modo di fare turismo, valorizzando i piccoli borghi e dando uno slancio all'economia locale. È il turismo delle radici una delle nuove frontiere, che ha trovato terreno fertile in Sicilia, terra che tra la fine dell'800 e i primi del 900 ha visto partire numerosi emigranti alla volta dell'America. È li che poi si sono insediate le nuove generazioni, gli oriundi, che oggi sentono una gran voglia di riscoprire le proprie origini.

È il caso di una famiglia italo americana che pochi giorni fa è partita da San Francisco per raggiungere due piccoli borghi di Messina, Rometta e Saponara. Lì grazie al format "Roots ‘n Tours", sono riusciti a coronare il loro sogno: quello di conoscere i luoghi dove avevano messo radici i bisnonni.

In 10 hanno partecipato a questa esperienza: Amanda Rantuccio, Responsabile Marketing Comunication di Apple, è arrivata in Sicilia insieme ai suoi genitori, zii e cugini, per visitare Rometta e Saponara, lì dove abitavano i suoi bisnonni paterni, Giovanni Rantuccio e Angela Bonanno.

Il tour è partito da Rometta, spostandosi poi a Sant’Andrea, lì dove nacque il bisnonno di Amanda, Giovanni Rantuccio. Nel pomeriggio il viaggio è proseguito a Saponara, paese natale di Angela Bonanno, bisnonna di Amanda.

Tra doni, omaggi dei rispettivi sindaci e balli tipici, la famiglia ha avuto modo non solo di conoscere questi due borghi, ma anche di apprezzare usi e costumi siciliani.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X