stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Gli affari della mafia coi tour in barca all'Isola Bella di Taormina, il video delle intercettazioni

Gli affari della mafia coi tour in barca all'Isola Bella di Taormina, il video delle intercettazioni

Trentuno persone sono indagate tra Taormina e Giardini Naxos con l'accusa di estorsione, usura, rapina, associazione finalizzata al narcotraffico, detenzione e spaccio di stupefacenti, trasferimento fraudolento di valori, intestazione fittizia.

Ventisei sono finiti in carcere e cinque agli arresti domiciliari. Sono ritenuti appartenenti al clan mafioso Cintorino, legato alla cosca Cappello e attivo a Calatabiano.

Il clan, secondo gli investigatori, ha dimostrato di volersi insinuare tra le iniziative imprenditoriali di Giardini Naxos e Taormina sia per il controllare le attività turistiche, sia per investire i proventi illeciti in attività imprenditoriali riconducibili alla cosca.

Gli affari della mafia coi tour in barca all'Isola Bella di Taormina: 31 arresti, nomi e foto

Intercettati Di Bella e Rocco. Il primo dice: “Ma tu devi stare a Taormina...!” Rocco: “Quanto ci stanno i carabinieri a sapere le cose..?” Di Bella: “Eeee lo so, però c'è Taormina c'è...!” Rocco: “Naxos...!” Di Bella: “c'è tutto un giro va...!” Rocco: “Taormina, Giardini, certo Letojanni...!” Di Bella: “Eeeeh il Giro c’è ed è GRANDE...!”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X