Due reti contro l’Enna, terzo risultato utile per la Pistunina

La squadra di mister Miano si conferma imbattibile in casa, nonostante una prova non esaltante contro la formazione ennese

MESSINA. Il Pistunina ottiene il terzo risultato utile consecutivo superando l'Enna con due rigori trasformati da La Speme. Una vittoria importante per i messinesi contro un’avversaria di prestigio. La squadra di mister Miano si conferma imbattibile in casa, nonostante una prova non esaltante contro la formazione ennese.

Nel primo tempo, solo al 23' la prima occasione con una punizione di Loria bloccata a terra da Carobene. Al 38' ancora il centrocampista messinese ci prova su calcio piazzato, con un tiro a giro che mette in difficoltà l'estremo difensore che si salva d'istinto. Due minuti dopo, cross di La Speme, Abate (ammonito) sbilancia De Salvo e l'arbitro concede il rigore, trasformato dal numero 9 messinese.

Avvio di ripresa a favore degli ospiti che, però, non riescono a concretizzare. Al 57' punizione di Cassarino per la testa di Marziale, ma Di Pietro vola alla sua sinistra e sventa il pericolo. Un minuto dopo, ci prova dalla distanza Cassarino e il portiere blocca. Quindi si fa vedere il Pistunina che sfiora due volte il raddoppio: al 66', cross di Bagnato per La Speme che batte a rete, ma Vigiano salva sulla linea; al 70', invece, La Speme serve un ottimo pallone per Celeste che, a pochi passi dalla porta, allarga troppo il suo sinistro e non inquadra la porta. In pochi minuti, due episodi che potrebbero cambiare la gara. Restuccia, in sessanta secondi, rimedia due gialli per protesta e lascia il Pistunina in inferiorità numerica, subito ristabilita quando, al 75', Abate allontana il pallone e l'arbitro gli mostra il secondo cartellino giallo.

Nel finale, altra chance per La Speme che, servito dal compagno De Grazia, cerca di scavalcare il portiere con un pallonetto che finisce alto, mentre al 90' l'attaccante entra in area e viene atterrato da Vigiano. Carobene intuisce ma non riesce a respingere il tiro dal dischetto di La Speme, che realizza così la sua doppietta, chiude la gara e regala tre punti ai suoi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook