Arriva la «stangata» sull’Imu, le aliquote portate al massimo

Con quattordici voti a favore, sette contrari e un astenuto la proposta è passata in aula
Messina, Archivio

MESSINA. I cittadini proprietari di immobili dovranno pagare al massimo la seconda rata dell'Imu. Lo ha deciso ieri mattina il consiglio comunale che dopo avere respinto l'unico emendamento presentato, ha approvato, con quattordici voti favorevoli, sette contrari e un astenuto, la proposta deliberativa relativa alle aliquote e alle detrazioni Imu per l'anno 2012. Presenti in aula il segretario generale, Santi Alligo, il ragioniere generale, Ferdinando Coglitore, e il dirigente dell'Ufficio Tributi, Romolo Dell'Acqua. Le modifiche delle aliquote Imu per l'anno in corso, stabilite dall'art. 13 del Decreto legge 201 del 2011, prevedono gli aumenti dello 0,3 per cento dell'aliquota base e dello 0,2 per cento dell'aliquota per l'abitazione principale e relative pertinenze. L'Imu, quindi, per il 2012, è dell'1,06 per cento come aliquota base e dello 0,6 per cento come aliquota prevista per l'abitazione principale e relative pertinenze. L'Udc fa il voltafaccia al Pd e vota con il Pdl la proposta Croce. Respinto l'emendamento del capogruppo del Pd, Felice Calabrò, che chiedeva la riduzione allo 0,4 dell'aliquota Imu ed evitare che i cittadini proprietari della prima casa come lavoratori di Atm, MessinAmbiente e partecipate siano costretti a mettere mani al portafogli che è già vuoto. Calabrò ha fatto anche riferimento all'ipotesi di portare il Comune in amministrazione controllata dallo Stato e ai colleghi di usare il massimo senso di responsabilità. Ma l'emendamento è stato bocciato. L'Udc ha riproposto con il Popolo della Libertà la maggioranza vista durante la gestione Buzzanca dicendo sì alla richiesta del commissario Croce. Per i messinesi, proprietari di immobili, a dicembre, sarà una spesa in più da affrontare. Per Croce e la maggioranza Pdl-Udc del consiglio un obbligo visto le condizioni finanziarie disperate del Comune.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X