Acquedolci, abusi su un minore: confermate condanne

Il tredicenne raccontò tutto ai genitori, che denunciarono l'accaduto

La Corte d'appello di Messina ha confermato le condanne a M.S. 40 anni, e G.L.M., 41 anni, per violenza sessuale. Al primo sono stati inflitti 2 anni e 7 mesi al secondo 2 anni e 3 mesi. I due sono accusati di aver violentato un ragazzo di 13 anni ad Acquedolci, dopo averlo incontrato alla stazione ferroviaria. Il tredicenne raccontò tutto ai genitori, che denunciarono l'accaduto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook