CARABINIERI

"Abusa di una undicenne", arrestato a Sant'Agata di Militello

I genitori della piccola hanno scoperto alcuni sms nel cellulare della figlia scambiati con l'uomo e hanno denunciato il tutto ai carabinieri

SANT'AGATA DI MILITELLO. I carabinieri hanno eseguito a Sant'Agata Militello (Me) un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo di 45 anni che tra il 2013 e la fine del 2014 avrebbe abusato di una ragazzina di 11 anni. I genitori della piccola hanno scoperto alcuni sms nel cellulare della figlia scambiati con l'uomo e hanno denunciato il tutto ai carabinieri.

Notizie, purtroppo, che si ripetono con frequenza. E' sempre di oggi, ad esempio, la condannadi un anziano insegnante di Regalbuto al quale i genitori di due studentesse giovanissime gli avrebbero affidato le proprie figlie per alcune lezioni private e lui, invece, ne avrebbe approfittato, baciandole e accarezzandole. Adesso quell'uomo è stato condannato a 1 anno e 8 mesi di reclusione. L'accusa è stata derubricata da violenza sessuale aggravata in atti sessuali con minore e all'imputato, che è difeso dagli avvocati Vito Felici e Emanuele Limuti, sono state concesse la sospensione condizionale della pena e l'attenuante specifica che si applica ai casi riconosciuti dal giudice di «minore gravità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X