INCIDENTE STRADALE

Si scontra con un'auto: muore motociclista a Messina

MESSINA. Un motociclista, Salvatore Rifici, di 45 anni, di Messina ha perso la vita a Messina in un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio lungo la tangenziale dell'autostrada A18, tra gli svincoli di Messina Boccetta e Messina Centro. La sua moto si è scontrata con un'automobile.

Era in sella al suo scooter Honda Sh 300 insieme con il figlio, che è rimasto lievemente ferito. Nell'impatto con l'auto, guidata da un giovane di 20 anni, Rifici è morto sul colpo. Il conducente dell'auto è rimasto illeso.

Intanto, la notte scorsa un altro incidente stradale è avvenuto all'interno della galleria "Rometta" dell'autostrada A 20 Messina-Palermo. Il bilancio è stato di un morto e tre feriti, dei quali uno in gravi condizioni. La vittima si chiamava Noel Chiesini, aveva 19 anni ed era originario di Barcellona Pozzo di Gotto.

Era a bordo di un'auto, in compagnia di un amico, che per cause in via di accertamento, dopo aver imboccato la galleria ha sbandato e si è fermata in mezzo alla carreggiata dopo aver urtato contro il guardrail. La loro auto è stata subito dopo investita da una Citroen con a bordo due persone. Chiesini è morto subito dopo il ricovero nell'ospedale Papardo.

Il giovane che viaggiava con lui è stato ricoverato in prognosi riservata nello stesso ospedale. Gli occupanti della Citroen hanno riportato ferite lievi e sono stati medicati nell'ospedale Di Milazzo.

Sempre la scorsa notte, il parroco della chiesa di Santa Domenica di Mandanici (Messina) è rimasto gravemente ferito in un incidente lungo l'autostrada A18 Messina-Catania, nei pressi dello svincolo di Taormina.

Il sacerdote è ricoverato in prognosi riservata nel Policlinico di Messina. L'auto sulla quale viaggiava per cause ancora da accertare ha sbandato ed ha colpito il guardrail.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X