LEGA PRO

Il Messina vive il momento più delicato: vertice a tre per trovare l’uscita dalla crisi

di
I risultati non arrivano, la classifica preoccupa, i tifosi sono in subbuglio. Lo Monaco, Pagni e Grassadonia cercano soluzioni

MESSINA. È il momento più difficile della stagione. Con i risultati che non arrivano, il bel gioco che latita, la classifica sempre più brutta e la tifoseria in agitazione. Il Messina vive una fase estremamente delicata. La gente è preoccupata e i club organizzati dopo la contestazione di domenica alla fine della gara con la Juve Stabia sono tornati a farsi sentire ieri alla ripresa degli allenamenti. Prima hanno incontrato il presidente Lo Monaco, poi si sono spostati a seguire gli allenamenti dalla tribuna del Celeste. Per incitare e non solo per contestare la squadra. Perché anche loro sono consapevoli del fatto che le difficoltà del Messina di oggi sono soprattutto mentali.

In serata c'è stato anche un vertice con il presidente, il diesse Pagni e il tecnico Grassadonia per studiare la strada da seguire per uscire dalla crisi. Le tre sconfitte consecutive contro tre squadre in corsa per il primo posto hanno reso più ardua la rincorsa alla salvezza senza passare per i play-out. Le dirette concorrenti, per fortuna, vanno avanti con il freno a mano tirato. Nulla, insomma, è ancora compromesso.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X