RIUNIONE

Porto Tremestieri, tutti a rapporto dal ministro Lupi

di
Gli approdi insabbiati, l’Autorità portuale relazionerà sulla funzionalità, mentre si allungano i tempi. I dipendenti del Terminal sul piede di guerra

MESSINA. Tutti a rapporto da Giacomo Aiello, capo di Gabinetto del ministro dei trasporti Maurizio Lupi. Proprio mentre si apprende che ci sono tempi più lunghi del previsto per il porto di Tremestieri. Non è arrivato il via libera dalla Regione per il dragaggio e non è arrivata la draga che avrà il via libera non appena arriverà il disco verde da Palermo.

E intanto il ministero delle Infrastrutture guidato dal ministro Lupi convoca a Roma per domani alle 12 i vertici dell'Autorità portuale per fare il punto della situazione: all'ordine del giorno la funzionalità del porto di Tremestieri ma anche, a questo punto, opportunità di procedere con il progetto della costruzione del nuovo porto di Tremestieri che prevede una spesa complessiva di ottanta milioni di euro. A promuovere il vertice operativo il neo esperto del ministro, il deputato del nuovo centrodestra Enzo Garofalo, che è ingegnere ed è stato presidente dell'Autorità portuale. Sono convocati anche i rappresentanti del comune, quelli della direzione e vigilanza delle autorità portuali e quelli della Capitaneria di porto.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X