MAFIA

Faida tra clan a Messina, chiesto un ergastolo

MESSINA. La Procura di Messina ha chiesto la condanna all'ergastolo per Carmelo Maio, un giovane accusato dell'omicidio di Ignazio Artino ucciso nel 2011 a Mazzarrà Sant'Andrea (Me), sotto la sua abitazione. A fare fuoco due persone armate di fucili.

Si tratta dello stralcio del processo nato dall'operazione antimafia «Gotha 4». Il collaboratore di giustizia Salvatore Campisi  riferì che l'omicidio lo aveva fatto lui con la collaborazione di Maio. Altre conferme poi sono arrivate dal recente collaboratore  di giustizia Nunziato Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X