PATTI

Statua della Madonna di Tindari sott'acqua per ricordare i caduti in mare

L'iniziativa è della locale delegazione della Lega navale italiana

PATTI. Una statua della Madonna bruna di Tindari questa mattina sarà posizionata a quindici metri sott'acqua, nei pressi dello scoglio di Patti, al centro  dell'omonimo Golfo, a protezione della città e in ricordo dei caduti in mare. L'iniziativa è della locale delegazione della Lega navale italiana.

Alle 9 al pontile d'imbarco «Franceschino Alioto» di Marina di Patti il vescovo Ignazio Zambito benedirà la statua che subito dopo in processione con le barche dei pescatori del golfo e la banda musicale sarà accompagnata allo scoglio per essere posta sott'acqua da sei sub della Lega navale. Saranno presenti le motovedette della Guardia Costiera, dei Carabinieri e della Guardia di finanza di Milazzo, oltre a un elicottero e a un idrovolante del Volo Club Tindari Nebrodi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X