ALLARME DEL SINDACATO

Messina, Cgil: "Mense chiuse per mancanza di soldi"

MESSINA. A Messina mancano i soldi e da oggi chiudono le mense di molte scuole, «in attesa dell'approvazione del bilancio di previsione 2015. Un servizio precario che rende precarie anche le cento persone che vi lavorano", dice la Filcams-Cgil.

"Il Comune - spiega il sindacato - non ha predisposto una procedura per garantire la stabilità del servizio, i piccoli utenti che spesso con il pranzo servito dalla refezione scolastica fanno fronte a situazioni di disagio familiare".

"Auspichiamo - sottolineano Carmelo Garufi e Francesco Lucchesi della Filcams - che si possa trovare tempestivamente una soluzione affinchè il servizio riparta immediatamente".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X