ISOLE EOLIE

Bimbo morto per il distacco della placenta, inchiesta a Lipari

LIPARI. All'indomani della morte del bimbo causata dal distacco della placenta a Lipari, la madre rimane ricoverata in rianimazione in prognosi riservata.

Intanto i carabinieri hanno avviato una indagine dopo aver fotocopiato la cartella clinica (scheda e consulenza sottoscritta dalla ginecologa Valentina Giacobbe) della donna di 46 anni, dello Sri Lanka, e verificate tutte le chiamate fatte all'elisoccorso del 118.

Quando la donna è giunta in ospedale, dopo gli esami di routine è stato accertato che non si sentiva più il battito fetale. La donna straniera, con gravidanza di 31 settimane, soffriva di un disturbo della coagulazione ed era in terapia. Sull'isola però cresce l'esasperazione degli isolani per il punto nascita ancora chiuso

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X