CARABINIERI

Venetico, rapinata una filiale della Monte Paschi: bottino di 5 mila euro

di

MILAZZO. Ripulite, nella tarda mattinata di ieri, le casse dell'agenzia del Monte dei Paschi del piccolo comune tirrenico. Il bottino si aggirerebbe a poco meno di 5 mila euro.  Secondo una prima ricostruzione fornita dai bancari ai carabinieri, erano da poco passate le undici e mezzo, quando si sono presentati all'interno dell'Istituto di credito due giovani a volto scoperto, indossavano un cappellino in testa, una sciarpa intorno al collo e occhiali da sole. Nessun'arma in pugno e nemmeno taglierini, come sovente accade nelle rapine.

Uno dei due malviventi ha saltato velocemente il bancone e, dopo aver sferrato un pugno al cassiere, stendendolo a terra, si è impadronito di tutto il contante presente in quel momento nella cassa. Poi, con fare fulmineo, i due complici della rapina si sono dileguati sulla via Nazionale. Al momento della rapina, all'interno della Banca non c'erano clienti, c'erano altri due impiegati che, a quanto pare, pensando che i due rapinatori fossero armati, sono rimasti nelle loro stanze senza intervenire.
A quanto pare, fuori non c'era nemmeno un terzo complice ad attenderli, come in un primo momento qualcuno aveva affermato. Di certo si sa che i due malviventi, portata a termine la rapina, sono fuggiti via a bordo di una «Fiat Punto» di colore bianco, in direzione Messina.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X