BETALAND

Basket, Capo d'Orlando a sorpresa "gela" Brindisi

CAPO D'ORLANDO.  Un solo punto di distacco e Capo d'Orlando, a sorpresa, batte Brindisi e mette i bastoni fra le ruote all'Enel impegnata nella conquista di un piazzamento in zona playoff. Brindisi parte bene, con un 7 a 0.

I siciliani invece fanno fatica: il primo canestro arriva dopo 3 minuti. L'Enel allunga in scioltezza fino al +13 (19-6 al 7') prima del black-out che la porta a subire a sua volta un parziale di 7-0. Al 12' Capo d'Orlando è in vantaggio 24-26. Harris riporta avanti i padroni di casa e al 17' il punteggio è sul 41-47. Dopo l'intervallo lungo si assiste a un botta e risposta di errori da entrambe le parti. La Betaland, grazie al contributo notevole di Boatright recupera lo svantaggio. Al 33' esimo Brindisi è sotto di 3 punti (54-57).

Muta ancora l'inerzia, Banks si sveglia e l'Enel torna avanti. Al 38' il punteggio è 65-62. Jasaitis da tre punti riporta tutto in parità a quota 65 a due minuti dalla fine. Risponde Scott, per il + 3. Boatright prima sbaglia entrambi i tiri liberi, poi realizza la tripla che vale il nuovopari (68-68). Banks fa 1/2 dalla lunetta. Perl, infine, gela il pala Pentassuglia con un contropiede in campo aperto che vale il +1 (69-70).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X