CALCIO

Lescano e Isgrò mandano in orbita l’Igea Virtus

di

BARCELLONA POZZO DI GOTTO. Importantissima vittoria per l’Igea Virtus che s’impone in trasferta per due reti ad uno contro i padroni di casa dell’Aversa Normanna.

Tre punti pesantissimi per i ragazzi di mister Raffaele che dopo il pareggio contro il Gela tornano a correre in campionato contro una squadra ostica su un campo estremamente difficile ove molte squadre sono state fermate. Un po’ di sofferenza nei minuti finali dove gli ospiti dopo il gol della bandiera dei normanni, calano in termini d’intensità e di corsa e rischiano il pareggio. Una vittoria pesante per il prosieguo della stagione e soprattutto per il morale della truppa.

L’Igea comincia con un piglio arrembante, cattiveria agonistica e qualità nel fraseggio. La prima azione da rete è degli ospiti: Isgrò calcia potente da posizione ravvicinata ma Lombardo è bravo a negare il gol. Al 23’ sempre gli ospiti pericolosi con un bel traversone dalla destra di Postorino, ma il terzino granata Del Prete all’ altezza del secondo palo è bravo ad a anticipare gli attaccanti avversari poi spazza Mangiapia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X