TRIBUNALE

Operazione "Matassa" a Messina, un uomo assolto

di
Matassa, messina, operazione, Messina, Cronaca
Tribunale di Messina

MESSINA. Si è concluso con l’assoluzione il processo nei confronti di Luca Siracusano accusato di associazione mafiosa nel processo stralcio dell'operazione “Matassa” su un presunto intreccio tra mafia e politica.

L’indagine sfociata nel blitz del maggio 2016 ha puntato i riflettori sui clan di Camaro e Santa Lucia sopra Contesse che sarebbero stati in grado di infiltrarsi in attività economiche e creare interessi anche nella politica. La posizione di Siracusano, che è stato difeso dall'avvocato Salvatore Silvestro, era stata separata dal troncone principale già dall’udienza preliminare avendo chiesto di essere giudicato con l’abbreviato. Il pubblico ministero Maria Pellegrino aveva chiesto la condanna a 10  anni. Il gup Maria Vermiglio, lo ha invece assolto con la formula «per non aver commesso il fatto» disponendo l'immediata scarcerazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X