LAVORO

Precari a rischio, protesta da San Salvatore

di

SAN SALVATORE DI FITALIA. Una missione dal piccolo comune di San Salvatore di Fitalia a Palermo per tentare di salvare il personale stabilizzato che rischia il posto di lavoro per il mancato trasferimento del contributo da parte della Regione. E con loro gli altri precari di Capri Leone, Naso e Merì ma in tutto sono almeno 23 i centri messinesi nella stessa situazione.

Ieri mattina il sindaco Rosario Ventimiglia, con il suo esecutivo, personale comunale ed i 18 precari si sono recati a Palermo, all’Assemblea regionale siciliana per tentare di dirimere la questione. Ventimiglia palesa un cauto ottimismo supportato per l’emendamento sui precari portato in commissione Bilancio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook