NEL MESSINESE

Taormina, l'hotel San Domenico chiude per lavori e licenzia 35 dipendenti

TAORMINA. L’hotel San Domenico di Taormina chiude per ristrutturazione e licenzia tutto il personale. La procedura è stata avviata dalla «Taormina hotel Management», che si occupa della gestione dello storico albergo: il licenziamento riguarda 35 dipendenti a tempo indeterminato.

Altri 11 impiegati, assunti da «Nuove Tecnologie», società che presta servizi allo stesso albergo, termineranno il proprio impiego già giovedì, come scrivono alcuni quotidiani locali.  La comunicazione del legale rappresentante della società che gestisce l’ex convento, Massimo Negrini, è stata inviata alle Rsu dell’albergo, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs, assessorato regionale della Famiglia delle Politiche sociali e del Lavoro, Ispettorato territoriale del lavoro e Direttore centro per l’impiego di Messina.

Nei giorni scorsi la proprietà della struttura, che fa riferimento all’imprenditore Giuseppe Statuto, aveva anche incontrato l’amministrazione comunale per spiegare le proprie intenzioni.  La società che si occupa dell’antico complesso è subentrata nella gestione aziendale il 26 ottobre e vuole procedere alla ristrutturazione dell’edificio allo scopo di renderlo capace di intercettare più interessanti flussi turistici nel mercato degli hotel di lusso. I lavori dovrebbero durare circa un anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X