ARCHEOLOGIA

Grotta di San Teodoro ad Acquedolci, si lavora al riconoscimento Unesco

di
grotta san teodoro, Messina, Cultura
Grotta di San Teodoro, fonte Wikipedia

ACQUEDOLCI. L’amministrazione comunale di Acquedolci, in sinergia con le università siciliane, punta al riconoscimento della grotta di San Teodoro, nella lista dei beni "patrimonio dell’umanità" dell’Unesco.

Questo è quanto emerso nel corso di un convegno, organizzato nel centro tirrenico dal titolo: «Dal ritorno di Theaal rilancio delle attività di valorizzazione dei tesori paleontologici ed archeologici», promosso dal sindaco Alvaro Riolo e dal vicesindaco Salvatore Oriti.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X