CARABINIERI

Prestava soldi a tasso di usura, un arresto a Messina

di

MESSINA. Per un prestito di tremila euro ha finito per doverne restituire oltre settemila ed avrebbe continuato a subire pressioni per pagare ancora altri interessi se non fossero arrivati i carabinieri.

E’ stata la disperazione a spingere una vittima di usura a denunciare e dare il via all’inchiesta che ha portato all’arresto di un cinquantenne ( i carabinieri non hanno reso note le generalità) raggiunto da ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X