BASKET

La Betaland Capo d'Orlando ritrova la vittoria, batte Brindisi e torna a sperare

di
basket, betaland capo d'orlando, Messina, Sport
Justin Knox

BRINDISI. Il digiuno di vittorie della Betaland Capo d'Orlando termina a Brindisi e dopo 120 giorni e 20 sconfitte consecutive (14 in campionato e 6 in Champions League) la squadra di Mazzon ritrova il successo.

Una vittoria che permette all'Orlandina di tornare virtualmente in salvo visto l'aggancio a Pesaro a quota 12 punti. Un successo meritato che porta la firma di un grande Justin Knox, autore di 27 punti ma soprattutto del canestro decisivo allo scadere.

Brindisi, in vantaggio di 4 punti all'inizio del quarto conclusivo e beffata proprio all'ultimo, resta a +4 sul duo Capo d'Orlando-Pesaro in quella che con buona probabilità sarà il duello salvezza fino al termine della stagione.

Prossimi impegni molto complicati per la Betaland, che domenica 22 ospiterà Avellino e tra due settimane è attesa dalla trasferta di Venezia. Prima delle ultime due sfide stagionali contro Cantù e Cremona.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X