PRESIDENTE DELL'ARS

Autorità portuale di Messina, Miccichè: "Deve essere autonoma"

autorità portuale messina, Gianfranco Miccichè, Messina, Politica
Gianfranco Miccichè

«Proprio in questi giorni la deputata di Forza Italia Matilde Siracusano ha presentato un disegno di legge per chiedere che l’Autorità portuale di Messina torni alla sua autonomia. E’ una follia quella che è stata fatta di unire l’autority di Messina con quella di Gioia Tauro».

Lo ha detto il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè oggi a Messina al porto di Tremestieri per un incontro al quale erano presenti tra gli altri il candidato a sindaco del Centrodestra Dino Bramanti e il deputato di Fi Nino Germanà.

"Questo accorpamento - ha proseguito - non aveva logica da nessun punto di vista. L’ex ministro Delrio ha fatto un grave errore, forse non è mai stato a Messina si sarebbe reso conto subito che era una cosa sbagliata. Non so quale fosse la scelta migliore, so solo che l’unica cosa da non fare era accorpare Messina con Gioia Tauro lo capiscono anche i bambini».

«Qui a Tremestieri da mesi - ha aggiunto - si aspetta da mesi un’autorizzazione per il Porto di Tremestieri per il maxi dragaggio. L’autorizzazione dovrebbe essere fatta da parte di qualche funzionario dell’assessorato regionale territorio e ambiente. Non è possibile che per dire si o no si debba aspettare tutto questo tempo e che l’apparato burocratico blocchi opere già finanziate per avere delle semplici autorizzazioni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X