Fermato senza permesso di soggiorno, aggredisce gli agenti: ambulante arrestato a Taormina

di

Da un controllo su un venditore ambulante di merce contraffatta nel corso principale di Taormina all'arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Nel mirino un senegalese che alla vista dei poliziotti è scappato.

Si tratta di Seye Abass, di 41 anni, già destinatario di un decreto di allontanamento dal territorio nazionale. Dopo essere stato fermato dagli agenti, ha reagito in modo violento e per questo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Alla richiesta di esibire un valido documento è scattata una violenta reazione perché l'uomo non aveva un regolare permesso di soggiorno. I poliziotti lo hanno arrestato e condotto negli uffici di polizia. Seye Abass era già destinatario di decreto di allontanamento dal territorio nazionale.

È stato così trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di giudizio per direttissima secondo quanto disposto all'autorità giudiziaria competente. È stato denunciato per possesso di materiale contraffatto destinato alla vendita.

Il questore di Messina, Mario Finocchiaro, autorità provinciale di pubblica sicurezza, ha convocato in questi giorni un tavolo tecnico, nel corso del quale è stata delineata la fase operativa, che ha visto impegnati sul territorio provinciale oltre alla polizia di stato, anche l’arma dei carabinieri, la guardia di finanza, le polizie municipali e metropolitana e la capitaneria di porto.

Un massiccio spiegamento di forze ha operato nelle aree preventivamente individuate, con significativi risultati in termini di controlli effettuati su vie e piazze molto frequentate, immobili ad uso commerciale, aree mercatali, zone adiacenti alle infrastrutture di trasporto, località balneari a forte vocazione turistica, artistica e culturale.

Numerose le persone denunciate, così come numerosi i sequestri di materiale contraffatto o in vendita abusivamente e di prodotti alimentari, pesce, salumi e formaggi, commercializzati in violazione delle norme vigenti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X