CARABINIERI

Gioco d'azzardo: multa da 76mila euro, sequestri e denuncia a Mistretta

di

È stato scoperto e denunciato il titolare di un internet point a Mistretta accusato di gioco d’azzardo aggravato ed esercizio abusivo di attività di gioco e di scommesse.

I carabinieri della compagnia di Mistretta, con l’ausilio di personale dell’Agenzia delle dogane e monopoli di Palermo, hanno denunciato in stato di libertà alla procura della repubblica del Tribunale di Patti, un 32enne di Termini Imerese, titolare di un internet point a Mistretta.

Il trentaduenne, senza le autorizzazioni previste dalle leggi di pubblica sicurezza, ha installato presso il suo locale dei computer, con i quali era possibile scommettere, con premi  fino a 10mila euro, su eventi sportivi virtuali che simulano competizioni di motociclismo, partite calcio, corse di cavalli o cani.

Sono scattate quattro sanzioni amministrative e tributarie, per violazioni delle norme sulle scommesse, per un importo totale di euro 76.000 euro. Sono stati sequestrati due monitor, sei computer ed un modem.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X