PALAZZO ZANCA

Il "Salva Messina" passa, evitato il dissesto del Comune

Il piano di riequilibrio del Comune di Messina voluto dall'amministrazione guidata da Cateno De Luca e rimodulato in vent'anni è stato approvato con sedici voti favorevoli.

Giornata lunghissima in consiglio comunale dove si dovevano votare le delibere predisposte per il Salva Messina. Tra queste una passata con 23 voti favorevoli ha decretato la messa in liquidazione dell'azienda trasporti, l'Atm oberata da debiti.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X