stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Messina: litiga con la professoressa e incendia auto, ma sbaglia la vettura

Messina: litiga con la professoressa e incendia auto, ma sbaglia la vettura

MESSINA. Litiga con insegnante e intende  bruciarle l'auto ma sbaglia vettura. La polizia ha segnalato  alla procura dei minori un ragazzo di 13 anni che sarebbe  l'autore dell'incendio di alcune automobili avvenuto nei giorni  scorsi vicino alla scuola Albino Luciani. Il ragazzino ha  ammesso di aver incendiato le auto ma di aver sbagliato  obiettivo perché tra quelle date alle fiamme non c'era quella  della docente con la quale aveva avuto un litigio, ma di  un'altra prof. L'assessore comunale alla Pubblica istruzione, Patrizia  Panarello, ha espresso la propria solidarietà alla dirigente  scolastica, Grazia Patanè, alla professoressa Argentina  Sangiovanni, ed a tutto il personale della scuola. "La  responsabilità di questo gesto - ha detto - coinvolge l'intera  comunità scolastica e offende la dignità di tutti gli studenti,  degli insegnanti e di tutti coloro che si impegnano per  garantire ai nostri studenti una scuola di qualità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X