stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, giovane trovato morto in casa: chiesta l'autopsia
VIA CANNIZZARO

Messina, giovane trovato morto in casa: chiesta l'autopsia

di
Mistero sulla fine di un 36enne: nessun segno di violenza, non è escluso il malore

MESSINA. È mistero su un giovane uomo che ieri mattina è stato trovato morto in un'abitazione di via Tommaso Cannizzaro. Si tratta di un trentaseienne messinese che non aveva risposto alle chiamate dei familiari. Preoccupati l'avevano cercato ovunque, poi erano andati nell'appartamento di via Tommaso Cannizzaro dove il giovane qualche volta si recava e dove abitava da solo. Aveva infatti la disponibilità di una parte della casa e saltuariamente si recava in questo appartamento. Ieri mattina non ricevendo risposte alle numerose chiamate, i familiari allarmati, sono andati a cercarlo ovunque, l'hanno cercato anche nell'appartamento di via Tommaso Cannizzaro, dove purtroppo lo hanno trovato privo di sensi. Il giovane era riverso per terra nella camera da letto.

Immediatamente hanno chiesto l'intervento di un'ambulanza del 118 ma purtroppo per il giovane non c'era più niente da fare, i medici hanno potuto soltanto constatare il decesso.  Non è escluso che il trentaseienne sia stato colto da un improvviso malore ed non abbia fatto in tempo a chiedere aiuto. Nel frattempo sono giunti gli agenti delle Volanti per un primo intervento. Sul posto anche gli agenti della squadra mobile per i primi accertamenti. Le cause della morte non sono chiare, il giovane non presentava segni di violenza, non aveva ecchimosi sul corpo e neanche alcun tipo di lesioni.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X