stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sant'Agata, rifiuti: proroga di tre mesi per lo smaltimento
SERVIZI

Sant'Agata, rifiuti: proroga di tre mesi per lo smaltimento

di
Slitta ancora la gara d’appalto per l’affidamento definitivo: si attende la definitiva approvazione del piano d’ambito dell’Aro (Ambito Rifiuti Ottimale), prevista per legge

MESSINA. Proroga dell’affidamento ai privati per la raccolta dei rifiuti solidi urbani. È stata disposta con l’ordinanza sindacale del 31 marzo, con la quale il primo cittadino prorogato di tre mesi (e quindi fino al 31 giugno) l’affidamento del servizio continuando ad avvalersi della struttura organizzativa (mezzi, automezzi e impianti) delle società Gilma srl. L’impegno di spesa ammonta ad oltre 180mila euro mensili, somma che sarà imputata nel bilancio di previsione del Comune per l’anno 2015 e che sarà coperta con le entrate derivanti dal relativo tributo a carico dei cittadini.

L’ordinanza sindacale è stata adottata nelle more della definitiva approvazione del piano d’ambito dell’Aro (Ambito Rifiuti Ottimale). È il nuovo organismo consorziale nato per sostituire la partecipazione all’Ato (Ambito Territoriale Ottimale). È la conseguenza della legge regionale che si propone il «Rafforzamento delle pubbliche funzioni nell’organizzazione e nel governo dei Servizi pubblici locali».

La legge prevede che il ciclo integrato dei rifiuti urbani sia disciplinato dalle disposizioni normative in materia e dal piano regionale approvato dal Governo regionale e che ha definito i perimetri territoriali di ambito sub-provinciale per l’erogazione dei soli servizi di spazzamento, raccolta e trasporto, denominati Ambiti rifiuti ottimale (Aro).

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X