stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Misterioso duplice ferimento alle Case gialle a Messina
CARABINIERI

Misterioso duplice ferimento alle Case gialle a Messina

di
Accoltellati due giovani, denunciato un diciassettenne. Il minorenne non è stato trovato dai carabinieri che stanno cercando di chiarire il violento episodio

MESSINA. Ci sarebbe un litigio tra giovanissimi dietro il misterioso ferimento di due giovani avvenuto l'altra sera a Bordonaro. Un'aggressione a colpi di coltello, che si sarebbe consumata nell'androne di una palazzina al complesso Case gialle, sulla quale i carabinieri della Compagnia Sud stanno cercando di venirne a capo per individuare i motivi. Le indagini finora hanno portato a due giovani feriti mentre un terzo di appena 17 anni è stato denunciato.

Tutto si è sviluppato mercoledì sera, quando due giovani rispettivamente di 16 e di 22 anni si presentano al pronto soccorso di due diversi ospedali, il Piemonte ed il Policlinico. Entrambi hanno ferite simili in varie parti del corpo. Uno avrebbe giustificato le ferite al braccio con un incidente domestico: il coltello è sfuggito nel tagliare la carne, mentre l'altro che aveva tagli al collo, alle braccia, alle mani ed all'addome, avrebbe sostenuto di essersi procurato quelle ferite a seguito di un incidente stradale. Spiegazioni che non convincono i carabinieri che non trovano riscontro a quei racconti. Storie che non avrebbero corrispondenza con i fatti.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X