stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Saba, fogna a cielo aperto sul lungomare
MESSINA

San Saba, fogna a cielo aperto sul lungomare

di
I liquami, che scorrono sulla strada da tre giorni, hanno già raggiunto la piazza del villaggio e le vie di Orto Liuzzo

MESSINA. È lungo almeno una quarantina di metri il «fiume» di fogna che scorre da tre giorni nel lungomare di San Saba e nella vicina località di Orto Liuzzo. L’impianto, dai primi sopralluoghi condotti, presenterebbe almeno cinque falle e da ieri pomeriggio avrebbe raggiunto anche la piazza, rendendola intransitabile ai pedoni e diffondendo pesanti odori che in poco tempo hanno fatto scappare tutti. Un Ferragosto da dimenticare per i tanti vacanzieri che in questi giorni affollano il villaggio della riviera tirrenica. Per gli abituali frequentatori si è trattato di un déjà vu, uno scenario sgradevole purtroppo già vissuto negli anni passati in egual periodo.

Il consigliere della Sesta circoscrizione Mario Biancuzzo, intervenuto più volte sulla questione, sin da venerdì aveva fatto scattare l’allarme chiedendo invano l'intervento urgente dell'Amam. «La situazione è andata progressivamente a peggiorare in assenza di provvedimenti– spiega Biancuzzo – i liquami, nel giro di tre giorni, stanno attraversando tutto il villaggio, rendendo più complesso l’intervento di riparazione del guasto. Gli operai incaricati dall’Amam, se mai arriveranno, dovranno accertare se la causa dipende dal mal funzionamento delle pompe di sollevamento oppure se il problema riguarda soltanto la condotta che potrebbe essersi intasata con l’incremento subito dalla popolazione nei mesi estivi e specialmente in questo periodo di esodo ferragostano».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X