stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ex Sacelit, morto un operaio per asbestosi da amianto
ENNESIMA VITTIMA

Ex Sacelit, morto un operaio per asbestosi da amianto

Prima di lui, per la stessa malattia, sono morti 125 operai Sacelit, più della metà dei lavoratori impiegati nella fabbrica chiusa nel 1993

SAN FILIPPO DEL MELA. Nunziato Iarrera, 71 anni, ex operati della Sacelit di San Filippo del Mela, è morto per malattie da esposizione all'amianto. Lo comunica il presidente del Comitato esposti amianto, Salvatore Nania.

Prima di lui, per la stessa malattia, sono morti 125 operai Sacelit, più della metà dei lavoratori impiegati nella fabbrica chiusa nel 1993. Iarrera  aveva lavorato 26 anni a stretto contatto con le fibre killer, dalla disintegrazione allo scarico dei sacchi dai carri ferroviari, dalla produzione dei tubi in pvc ai pezzi speciali fino alla conduzione dei carrelli elevatori. Ha iniziato a soffrire nel 1975, a soli 36 anni, quando gli è stata riconosciuta, dall'Inail di Milazzo, la malattia professionale per asbestosi pleuro polmonare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X