stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Macellazione abusiva, denunciati 5 allevatori a San Fratello
POLIZIA

Macellazione abusiva, denunciati 5 allevatori a San Fratello

SAN FRATELLO. La polizia ha denunciato a San Fratello (Me) 5 allevatori per detenzione abusiva di armi e munizioni, ricettazione, macellazione clandestina e maltrattamento di animali.  Sequestrati farmaci scaduti e senza prescrizione e denunciata una persona per esercizio abusivo della professione di veterinario.
   Gli agenti passando setaccio il territorio di San Fratello con l'ausilio del Corpo di Vigilanza del Parco dei Nebrodi, delle Guardie Zoofile dell'Eps di Pettineo ed in collaborazione con tre veterinari dell'Asp di Sant'Agata di Militello hanno effettuato controlli in alcuni allevamenti.
I poliziotti hanno sequestrato flaconi di antiparassitario per bovini ed ovi-caprini, farmaci ed attrezzature necessarie per la somministrazione di terapie tra cui siringhe, aghi e provette
per i prelievi di sangue.
I controlli hanno evidenziato che alcuni bovini risultavano inseriti come bestiame già macellato presso il mattatoio di Avellino, pertanto erano illecitamente detenuti. Trovate attrezzature utilizzate per la macellazione clandestina e per falsificare l'identità anagrafica e sanitaria dei bovini. Nelle abitazioni è stato trovato anche un cospicuo numero di cartucce e proiettili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X