TRASPORTI

Camion danneggia la pedana di un traghetto per le Eolie, fermo a Milazzo

MILAZZO. È rimasto bloccato al pontile Eolie a Milazzo, nel tardo pomeriggio di ieri, il traghetto «Isola di Vulcano» della «Siremar - Compagnia delle Eolie» a causa della rottura della pedana di poppa.

La nave doveva partire alle 18 e trenta ma non ha potuto mollare gli ormeggi in quanto un camion, durante l'imbarco, ha rotto la
pedana restando incastrato fra la terra ferma e la nave stessa. I proprietari di alcuni mezzi già imbarcati, sono rimasti bloccati al porto mentre altri isolani che erano in fila per l'imbarco, hanno preferito lasciare la macchina nei parcheggi mamertini e trasferirsi alle Eolie con l'aliscafo che, nel frattempo, ha ritardato la partenza serale.

Sul posto è intervenuto il comandante del porto, Capitano di fregata Fabio Rottino, assistito dal suo secondo, capitano di corvetta Giuseppe Donato e dal primo maresciallo Luca Lo Sapio, sott'ufficiale addetto alla sicurezza. L'Autorità marittima ha subito aperto un'inchiesta per capire come possa essere successo questo «strano» incidente. Per la rimozione del camion è stato  chiesto l'intervento di una grossa gru. La nave, in ogni caso non potrà riprendere la navigazione prima di una visita da parte di un addetto del Registro Italiano Navale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X