stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Due beni confiscati alla mafia assegnati all'Arcigay di Messina
PRIMA VOLTA PER L'ASSOCIAZIONE

Due beni confiscati alla mafia assegnati all'Arcigay di Messina

MESSINA. Due immobili confiscati alla mafia e situati nei villaggi di Acqualadroni e Mili Marina, a Messina, sono stati assegnati all'associazione Arcigay di Messina «Makwan» per realizzare un pronto soccorso sociale e un presidio di accoglienza per presone lgbti in difficoltà. Non era mai accaduto che l'Arcigay ricevesse un bene sottratto alla criminalità organizzata.

«E un risultato che speravano di raggiungere - ha spiegato Rosario Duca, presidente Arcigay Makwan, durante una conferenza stampa al Teatro Vittorio Enmanuele di Messina - Volevamo avere più di una struttura per dare unàassistenza articolata alla nostra comunità messinese e non solo. Il fatto che siano beni confiscati ci dà un grande responsabilità. Speriamo di poter dare assistenza adeguata a chi è vittima di discriminazioni. Sono tante a Messina le denunce di ragazzi cacciati da casa, anche se minori, dopo aver rivelato alle famiglie d'origine la
propria omosessualità. Collaboreranno con noi personale dei servizi sociali e psicologi».

«C'è un ribaltamento della funzione simbolica di questi edifici - spiega Sergio Lo Giudice, senatore del Pd -: da beni nelle mani della mafia a beni nelle mani di chi lavora per costruire valori del tutto opposti. Valori di accoglienza, di democrazia, inclusione sociale, rispetto dei diritti delle
persone e non di prevaricazione. C'è incompatibilità tra movimento gay e la cultura mafiosa: da un alto la legge del più forte, dall'altra la nostra battaglia fatta per il rispetto dei diritti di ogni donna e ogni uomo.

"È una grande battaglia vinta - spiega il sindaco di Messina Renato Accorinti - e fa fare un salto di qualità alla città nel rispetto dei diritti su temi che altrove vengono ignorati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X