TRIBUNALE

«Spaccio» a Patti, 7 condanne e una assoluzione

di

PATTI. Si è concluso con 7 condanne e un' assoluzione, il processo di primo grado dello stralcio concernente l' operazione antidroga denominata "Ghiaccio". Come si ricorderà, l' operazione era scattata all' alba del 27 marzo del2013 daparte dei carabinieri della compagnia di Patti, al comando del capitano Lorenzo Buschittari, sup portati da quelli del comando provinciale di Messina e, con l' ausilio dei nuclei cinofili carabinieri di Nicolosi e Palermo, dando esecuzione ad un provvedimento cautelare a carico di 6 persone del posto, accusate di associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento, emesso dal Gip del tribunale di Messina Giovanni De Marco, su richiesta del sostituto procuratore della Dda Fabio D' Anna, dopo oltre 2 anni di indagini, ha consentito di disarticolare una banda dedita allo spaccio di stupefacenti. A seguito dell' operazione furono arrestati: De Luca Salvatore, La Guidara Simone, Scaffidi Andrea, Sidoti Giovanni, Spano Salvatore tutti di Patti e, successivamente all' aeroporto di Catania fu tratta in arresto Loredana La Guidara (sorella di Simone), appena scena dall' aereo. Contestualmente erano stati indagati 31 soggetti, raggiunti da un avviso di garanzia, ritenuti legati alla banda, poi però, quasi tutti prosciolti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI MESSINA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X