stampa
Dimensione testo
IL BILANCIO

Messina, il questore: nel 2016 meno rapine

MESSINA. Meno rapine e furti a Messina, ma aumento degli sbarchi, sono stati 35, e numerose operazioni di polizia contro corruzione e mafia come quella denominata 'Matassa', che ha fatto emergere i rapporti tra mafia e politica in ambito elettorale, ma anche blitz sui Nebrodi. Un bilancio molto positivo quello del 2016 per la questura di Messina come ha spiegato stamani il questore di Messina Giuseppe Cucchiara in conferenza stampa.

"E' stato un anno estremamente impegnativo e ricco di fortissime di emozioni - ha detto - che ci ha dato grandi soddisfazioni ma anche grandi preoccupazioni. Ricordiamo tra l'altro l'attentato al presidente del parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci a metà maggio, e ci siamo resi conto che non si può abbassare la guardia a Messina come in provincia. Mi sento allo stesso tempo di dire che la sicurezza della provincia è in buone mani grazie al rapporto sinergico tra forze dell'ordine e autorità giudiziaria.Tutte le specialità della questura e gli altri commissariati hanno ottenuto ottimi risultati e hanno portato avanti diverse operazioni di notevole interesse".

"Dato triste - ha spiegato ancora il questore - è quello delle violenze sessuali che aumentano anche se è positiva la volontà di denuncia". "Tra gli impegni più importanti del prossimo anno - ha concluso - c'è il G7 a Taormina". Presentato in conferenza stampa anche il calendario della polizia realizzato con foto in bianco e nero dall'artista fotografo Gianni Berengo. Il ricavato della vendita sarà devoluto all'Unicef.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X