stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Messina, aggredisce la compagna e viene arrestato: aveva il divieto di avvicinarsi alla donna

di
messina aggredisce compagna, Messina, Cronaca
Carabinieri Messina

Un uomo di 34 anni, nonostante avesse il divieto di avvicinamento alla compagna per diversi episodi di maltrattamenti commessi nel novembre 2018, ieri sera è stato arrestato per aver aggredito, ancora una volta, prima verbalmente e poi con calci e pugni la donna.

I Carabinieri, allertati da una chiamata sul numero di emergenza 112, sono intervenuti presso l’abitazione della vittima ed è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale Papardo di Messina.

Gli accertamenti, immediatamente avviati dai Carabinieri, hanno permesso di ricostruire che, nonostante il divieto d’avvicinamento imposto dai giudici che lo obbligava a tenersi almeno a 300 metri di distanza dalla donna, l’uomo era riuscito a farsi accogliere nuovamente in casa, ottenendo il perdono dalla compagna e riprendendo la convivenza.

Dopo la segnalazione inoltrata dai carabinieri del Nucleo Radiomobile alla Procura della Repubblica di Messina, è stato immediatamente richiesto un provvedimento di aggravamento della misura cautelare, subito accolto dal Giudice delle Indagini Preliminari che ha disposto la carcerazione del cittadino marocchino, arrestato nello stesso pomeriggio e condotto presso la casa circondariale Messina Gazzi, con l'accusa di maltrattamenti e lesioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X