stampa
Dimensione testo
NEL 2009

Alluvione di Messina, la mamma dei fratellini morti: "La giustizia non esiste"

alluvione, cassazione, Giampilieri, Messina, Cronaca

«La giustizia non esiste». Lo dice Raffaella Maugeri la mamma di Leo e Christian, due fratelli morti nove anni fa durante l’alluvione di Giampilieri del 2009 insieme ad altre 35 persone, commentando la decisione della Cassazione che giovedì ha rigettato i ricorsi della procura generale di Messina e delle parti civili, rendendo definitiva la sentenza della corte d’Appello che ha assolto l’ex sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca e l’ex sindaco di Scaletta Zanclea, Mario Briguglio.

Nessun risarcimento quindi per le vittime e nessun colpevole per l’alluvione. «Da premettere - prosegue Maugeri - che per me questo processo si è chiuso con l’appello. Ho fatto anche io ricorso in Cassazione, ma tutti sono andati per chiedere i risarcimenti, io avevo assicurato che prezzo ai miei figli non l'ho dato e non lo avrei dato perché anche in caso contrario avrei donato i soldi in beneficenza. A me interessava solo sapere chi era il colpevole di tutto questo, non è possibile non sia nessuno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X